giovedì 30 aprile 2015

PROBABILITA' DI ESTRAZIONE

Alcuni giorni fa, non ricordo bene dove, ho letto un calcolo delle probabilità di estrazione, che un numero (x) ottiene a fronte dei novanta messi in gioco nel "Lotto". Nell'articolo il valore veniva così calcolato: 90 numeri totali diviso 5 numeri estratti per singola ruota = 18. Pertanto stando a questo ragionamento, ogni singolo numero estratto su ogni singola ruota, avrebbe una opportunità di sortita su diciotto. Ora io non sono un matematico e neppure un lottologo, ma qualcosa non mi torna. Dunque, ogni ruota ha disponibili 90 numeri in estrazione. Solo 5 numeri però da questi 90 formeranno la cinquina vincente e non possono presentare ripetitività. Se dunque questo è vero, il calcolo dovrebbe essere diverso da quello proposto inizialmente. Se in un contenitore metto 90 palline numerate da 1 a 90 e dalle stesse potrò estrarne solo cinque, avrò una sequenza logica di: 1 numero estratto da 90 possibili, 2 numero estratto da 89 rimanenti, 3 numero estratto da 88 rimanenti, 4 numero estratto da 87 rimanenti e 5 numero estratto da 86 rimanenti. Lascio aperto la possibilità di avere clamorosamente sbagliato, se così fosse mi piacerebbe che qualcuno mi correggesse.